ecosistema

TrueScreen e CyLock vincono la seconda edizione di PowerUp!

La startup competition voluta e organizzata da Qonto si pone l’obiettivo di supportare l’ecosistema italiano selezionando startup early stage e seed

Pubblicato il 13 Ott 2023

I vincitori della seconda edizione di PowerUp! insieme al team italiano di Qonto

Sono TrueScreen e CyLock le startup che vincono la seconda edizione di PowerUp! l’iniziativa promossa dalla scaleup fintech Qonto. PowerUp! si pone l’obiettivo di supportare l’ecosistema italiano dell’innovazione, dal mese di giugno ha toccato diverse città italiane con una serie di eventi, alla cui call hanno risposto oltre 210 startup.

La pitch night conclusiva, che si è svolta presso Milano Luiss Hub e ha visto salire sul palco le sei startup finaliste che hanno presentato il proprio progetto a una giuria composta dai rappresentanti dei principali venture capital e acceleratori italiani, fondatori di scaleup e stakeholder in importanti realtà dell’ecosistema innovativo nazionale, tra cui Italian Founders Fund, PranaVenture, Primo Ventures, Vento by Exor Ventures, Azimut, LVenture Group, B Heroes, 360 Capital, Plug & Play, P101.

“Siamo felici che anche quest’anno PowerUp! abbia avuto così tanto successo, moltissime startup hanno dimostrato di avere progetti validi e ambizioni importanti. Ed è anche per questo motivo che abbiamo voluto ampliare la nostra iniziativa e premiare due startup in due fasi diverse della loro vita: siamo infatti consapevoli di quanto sia fondamentale il supporto da parte di realtà già consolidate come la nostra, ma anche e soprattutto dei nostri partner – commenta in una nota Mariano Spalletti, managing director di Qonto per l’Italia – . Durante il roadshow diversi founder e CEO di successo hanno raccontato la loro storia e ispirato i partecipanti, creando un clima di fermento e innovazione, anche fatto di connessioni tra startup stesse, investitori, founder, di cui siamo orgogliosi”.

“Da sempre crediamo nella forza delle idee e nella capacità di bravi imprenditori di realizzarle. Infatti, grazie alle nostre campagne di equity crowdfunding, negli anni abbiamo aiutato centinaia di startup a crescere e a trovare i capitali per passare ad uno step successivo, contribuendo così all’economia reale del Paese. Partecipare a PowerUp! Ci ha permesso di ascoltare numerose e brillanti menti che saranno le aziende di domani, a loro va il mio augurio e incoraggiamento di perseguire sempre i propri obiettivi, aggiunge Dario Giudici, CEO di Mamacrowd partner del progetto che ha premiato con un suo premio speciale la startup Bufaga.

Per la categoria early stage, quindi startup che hanno raccolto investimenti fra 10mila e 250mila euro, ha vinto il progetto della startup TrueScreen, mentre CyLock si è aggiudicata la categoria seed, startup che vantano una raccolta tra i 250mila e 1,5 milioni di euro. Entrambe le realtà vincono una sessione esclusiva di mentoring con Alexandre Prot, co-fondatore e CEO di Qonto, oltre a premi offerti dai partner di PowerUp!.

Le startup finaliste

Le tre startup early stage selezionate per la pitch night sono state:

  • TrueScreen, soluzione di cybersecurity che garantisce autenticità e immutabilità di qualsiasi contenuto digitale
  • Plino, financial co-pilot per le PMI che rende più semplice e veloce analizzare costi e ricavi
  • Paperbox Health, soluzione end-to-end per l’identificazione precoce e il trattamento dei DSA attraverso soluzioni di gaming e specialisti certificati

Le tre startup seed selezionate sono state:

  • Ring33, consente ai millennial di possedere gradualmente la propria casa attraverso l’affitto, pur vivendoci
  • CyLock, piattaforma di sicurezza informatica basata sull’Intelligenza Artificiale
  • Bufaga, tecnologia brevettata smart che ha il fine di catturare e misurare le polveri sottili

Con questa iniziativa, Qonto, in qualità di scaleup europea in rapida crescita vuole supportare l’ecosistema imprenditoriale italiano a crescere e a competere, offrendo un supporto concreto a chi ha avviato la propria startup, attraverso la propria esperienza e il solido network di partner, connettendo fra loro startup, investitori, founder di scaleup ed esperti del settore.

WHITEPAPER
Ecco il toolbox tecnologico di cui la tua azienda ha (molto) bisogno
Open Innovation
Startup

Partner del progetto sono, oltre alla già citata Mamacrowd, anche noi di Startupbusiness insieme a Torcha, Hive, TAC, Kampaay, Viceversa, Volee e Latuta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2