travel tech

Vacanze fai da te, la startup Holidoit raccoglie 400mila euro

La startup ha sviluppato una piattaforma per le vacanze fai da te: brevi soggiorni, gite fuori porta o attività come una passeggiata a cavallo, escursioni e aperitivi in barca, una caccia al tartufo e molte altre.

27 Apr 2022

Le startup che si occupano di turismo da tempo ruotano intorno al concetto di experience. Un concetto che a ben vedere non è solo ciò che si fa nel posto che si visita, ma comincia nell’organizzazione stessa del viaggio. L’organizzazione di un viaggio è da delegare totalmente a un’agenzia per molte persone; per altre è proprio lì che il viaggio comincia.

Inoltre, quando si tratta di brevi soggiorni, come un weekend, il fai da te è prevalente. E’ a questa esigenza che ha pensato Holidoit, un sito dalla grande usabilità che attualmente permette di prenotare e provare un ventaglio di attività che vanno dalla gita all’aperitivo in barca sul lago di Como, dalla passeggiata a cavallo alla caccia al tartufo nelle colline toscane fino alla gita in motoslitta o al tour enogastronomico in Vespa. La piattaforma digitale nata nel 2021 per opera di Marcello Pelucchi e Luca Silva, originari della Brianza, ha appena chiuso un round pre-seed da 400 mila euro, grazie al sostegno di investitori e business angels che vanno dal founder di Casavo, Giorgio Tinacci, al presidente di Gruppo MutuiOnline, Marco Pescarmona, e che ha incluso anche i partner di alcune società di consulenza come Bcg, McKinsey e Bain.

A luglio 2021 la startup cresceva già a un ritmo del 40% a settimana, e finora ha consentito di viaggiare in piena autonomia a circa 6mila persone. La società conta di chiudere il 2022 con un giro d’affari di 1,5 milioni, con l’obiettivo di arrivare a 10 nel 2023.

“La pandemia ha portato le persone a sviluppare un’attenzione maggiore per la dimensione locale, le esperienze all’aperto e ha portato a una crescita delle prenotazioni online, spiegano i founder di Holidoit, Marcello Pelucchi e Luca Silva. Il nostro modo di viaggiare è cambiato profondamente, le persone prediligono destinazioni più vicine a casa e hanno voglia di attività ed esperienze autentiche. Per questo siamo convinti che questo sia il momento giusto per un’impresa come la nostra, e riteniamo di avere un grandissimo potenziale di crescita, anche considerando che oggi siamo l’unica realtà a proporre questo tipo di offerta. Holidoit contribuisce inoltre alla crescita economica delle realtà del territorio con cui collaboriamo, offrendo loro la possibilità di raggiungere un numero più ampio di clienti ed efficienza nella gestione delle prenotazioni”.

Utilizzare Holidoit è semplicissimo: anche senza essere registrati sul sito si può effettuare una ricerca delle località o delle esperienze disponibili ed effettuare una prenotazione. La piattaforma si presta a essere utilizzata anche per organizzare addii al celibato o nubilato, compleanni, team-building e altre feste o eventi interattivi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2