digitaltech

Bending Spoons sceglie Jet HR

La startup ha sviluppato una soluzione per la gestione dell’onboarding e dei pagamenti del personale diventa fornitore della scaleup italiana

Pubblicato il 20 Mar 2024

La nuova sede di Bending Spoons a Milano

Jet HR annuncia di aver siglato un primo accordo per la gestione del processo di onboarding e pagamenti del personale con Bending Spoons. L’accordo segue quello che la startup ha siglato a febbraio con WeRoad e il round da 4,7 milioni di euro che ha chiuso a giugno del 2023.

Jet HR che è operativa da luglio 2023 si propone di eliminare la burocrazia dal fare impresa, partendo dalla semplificazione dei processi payroll. La piattaforma tecnologica di Jet HR permette all’azienda di automatizzare la gestione delle ferie, le simulazioni di costo azienda, la generazione dei cedolini, l’onboarding di nuovi dipendenti e molto altro. La piattaforma si completa con il supporto di un network di consulenti del lavoro altamente qualificati a disposizione delle aziende clienti.

Semplificazione e integrazione

Il mercato ha una forte esigenza di semplificazione: questo è stato dimostrato inizialmente dal successo del primo round di finanziamento e dalla risposta delle imprese: a pochi mesi dal lancio Jet HR ha conquistato oltre 100 clienti, per un totale di oltre 5 milioni di euro mensili di stipendi gestiti. A questo parco clienti di PMI e aziende in rapida crescita, si unisce ora anche Bending Spoons che, da società tecnologica di visione e a forte tasso di crescita con una dimensione complessiva attuale di circa 400 dipendenti, ha identificato subito i misurabili vantaggi della soluzione di Jet HR.

Luca Ferrari, amministratore delegato di Bending Spoons che in una nota dice: “Siamo entusiasti di collaborare con Jet HR, realtà molto promettente la cui soluzione innovativa non vediamo l’ora di integrare nei nostri sistemi di gestione del personale”. Luca Ferrari, insieme ad altri imprenditori italiani è tra gli investitori di Jet HR.

Marco Ogliengo, CEO e co-fondatore di Jet HR afferma: “Essere scelti da una realtà tecnologica e in così rapida crescita come Bending Spoons è per noi molto importante perché conferma il contributo che la nostra soluzione può dare alle imprese anche dove c’è una divisione HR interna competente e motivata. Anzi, in queste realtà dove c’è piena consapevolezza che per essere competitivi serve concentrarsi sulla qualità della gestione della relazione con le persone, liberando tutte le prime linee e ancor più gli imprenditori e CEO da burocrazia e processi time consuming, puntiamo a generare risultati che vanno anche oltre i vantaggi economici e il risparmio di tempo e complessità. Con la nostra soluzione vogliamo creare efficienza e concorrere alla competitività stessa dell’azienda, colmando quel bisogno sempre più urgente di startup, PMI e organizzazioni in generale di semplificare i processi attraverso i nuovi strumenti digitali e creare una nuova visione della relazione lavorativa”.

La piattaforma tecnologica sviluppata da Jet HR è di semplicissimo utilizzo, sia per l’azienda sia i per i dipendenti: è possibile accedere alle schede anagrafiche complete del personale, ottenere simulazioni sul costo del lavoro, inviare contratti e formalizzare le assunzioni autonomamente. Un unico punto di accesso per tutta la gestione amministrativa di dipendenti e collaboratori che integra, per esempio, il noleggio e la consegna di PC, la prenotazione di visite mediche, la partecipazione ai corsi di sicurezza e gli altri adempimenti obbligatori, e risolve con passaggi fluidi ogni problemi del personale come la richiesta di ferie e permessi o la gestione di note spese che confluiscono direttamente nei cedolini. Jet HR si pone come unico interlocutore perché alla piattaforma affianca anche la competenza di consulenti del lavoro partner per una consulenza a valore aggiunto su tutti gli aspetti più delicati e complessi che richiedono personalizzazione, come l’ideazione dei piani welfare, sempre più cruciali per attirare e trattenere i talenti, l’aggiornamento e l’identificazione di delicatezze o le diverse opportunità derivanti dall’evoluzione continua della normativa sul lavoro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2