investimenti

Holidoit chiude il round seed da 1 milione di euro

La startup traveltech che ha marzo aveva già raccolto 400mila euro è inoltre stata ammessa al programma Genesis di Goodwater Capital

Pubblicato il 18 Lug 2023

Il team di Holidoit

Holidoit, startup che sviluppa una piattaforma per prenotare esperienze per il weekend e le vacanze lanciata a luglio 2021 da Marcello Pelucchi e Luca Silva, rende noto di avere chiuso un round seed da un milione di euro. L’operazione segue quella da 400 mila euro raccolti a marzo 2022 per sostenere la crescita della startup.

All’operazione hanno partecipato diversi investitori privati tra cui alcuni di quelli che avevano partecipato al precedente round. Complessivamente la raccolta di Holidoit ammonta a 1,4 milioni di euro.

Il closing del round è coinciso con l’ingresso di Holidoit nel programma Genesis di Goodwater Capital, il fondo di VC fondato dagli investitori statunitensi Chi-Hua Chien e Eric Kim, investitori in Facebook e Spotify. Chien, in particolare, è stato l’artefice di una delle più grandi scommesse fatte dal venture capital, indicando ad Accel Partners, di cui era associato, l’investimento in quella che allora era solo una piccola startup chiamata The Facebook e che oggi è diventata una delle top big tech. Successivamente, Chien ha contribuito a ulteriori investimenti in realtà come TikTok e Getir, la startup turca che ha sviluppato un servizio di delivery per ordinare la spesa online. Holidoit è la prima startup italiana ammessa al programma Genesis.

Turismo locale

“Rispetto a quanto proposto da altre aziende, l’offerta di Holidoit è più legata al territorio e dedicata a destinazioni locali – spiegano in una nota Marcello Pelucchi e Luca Silva, fondatori della startup – . Fino a ora nel settore ci si è dedicati solo ad una clientela internazionale e ai turisti, mentre siamo convinti che il mercato dei viaggi locali, abbia un enorme potenziale e possa cambiare il modo in cui trascorriamo i weekend e le vacanze. Si stima che solo in Europa il mercato  sia di oltre 100 miliardi di euro. Siamo contenti del nuovo round perché rappresenta un’iniezione di risorse che ci consentirà di crescere ulteriormente, e soprattutto siamo felici di essere la prima realtà italiana che Goodwater ammette nel suo programma pre serie A, Genesis. Aver ricevuto la fiducia di Goodwater, e il fatto che ci abbia selezionato per entrare a far parte di Genesis ci inorgoglisce e ci sprona a continuare a lavorare per far crescere Holidoit”.

WHITEPAPER
Sfide e opportunità della digitalizzazione: come si posiziona la tua azienda?
Open Innovation
Startup

Holidoit è nata per favorire la riscoperta del turismo locale, le destinazioni vicino a casa, le attività autentiche e all’aperto, inseguendo un desiderio di viaggiare che è cambiato profondamente rispetto al passato. Fino a oggi Holidoit ha coinvolto oltre 40 mila persone che hanno usufruito dell’ampia gamma di esperienze offerte da strutture locali italiane di piccole e medie dimensioni: dalle passeggiate a cavallo o con alpaca ai giri in barca, kayak e SUP oppure in vespa, quad, e-bike, elicottero, motoslitta e funivia, dall’esperienza in spa, di degustazioni o picnic ad attività di pescaturismo, rafting, fun bob e wakeboard fino alla caccia al tartufo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4