Awards

Silver economy, Eit Health premia 12 startup della longevità

Premiata anche l’italiana, NIB biotec srl, che ha sviluppato uno screening intelligente del cancro alla prostata offrendo una soluzione diagnostica rapida e decentralizzata, utilizzabile al di fuori degli ospedali

Pubblicato il 02 Ott 2023

Cinquantamila euro e un servizio di tutoraggio mirato per 12 startup che hanno fatto del benessere degli anziani, il proprio core business e la propria sfida.

EIT Health, la rete di innovatori sanitari (circa 130 partner) sostenuta dall’European Institute of Innovation and Technology (EIT), organismo dell’Unione Europea, ha annunciato insieme a 10 partners globali le 12 start-up premiate con gli Healthy Longevity Catalyst Awards. Questi premi fanno parte del Healthy Longevity Global Competition, che promuove innovazioni rivoluzionarie per migliorare la salute e la vitalità in età avanzata.

L’invecchiamento della popolazione è una sfida globale, un cambiamento demografico destinato ad aumentare con una proiezione di 2.1 miliardi di persone di età superiore ai 60 anni entro il 2050, perciò iniziative come questa, e altre del mondo dell’innovazione,  attingono al mondo startup e sono molto importanti per lo sviluppo di soluzioni che riguardano la salute in primis, ma anche il benessere e la qualità della vita delle persone avanti con gli anni.

Le 12 startup premiate riceveranno tutte un grant da 50mila euro e, soprattutto, i servizi di tutoring, che affrontano i principali ostacoli che affrontano le giovani aziende in questo settore, accelerando le soluzioni per l’assistenza agli anziani.

“Per fronteggiare le pressanti sfide associate all’invecchiamento della popolazione, EIT Health è orgoglioso di annunciare il sostegno a 12 start-up innovative, ognuna delle quali riceverà fino a 50.000 € e un servizio di tutoraggio. Questo servizio è particolarmente importante per le imprese che devono essere guidate attraverso le sfide normative, finanziarie e di ingresso sul mercato comunemente affrontate nel settore dell’assistenza agli anziani. Grazie alla collaborazione con i nostri partner globali, siamo sempre più vicini alla trasformazione dell’assistenza agli anziani, in linea con la missione di EIT Health di migliorare la qualità della vita,” afferma in una nota stampa Jean-Marc Bourez, CEO di EIT Health.

La startup italiana premiata

Tra le startup premiate in Italia c’è NIB biotec srl, che ha sviluppato ScreeNIB, uno screening intelligente del cancro alla prostata basato su un biosensore intelligente che utilizza le molecole urinarie come biomarcatori del cancro alla prostata, offrendo una soluzione diagnostica rapida e decentralizzata al di fuori degli ospedali.

WHITEPAPER
Sfide e opportunità della digitalizzazione: come si posiziona la tua azienda?
Open Innovation
Startup

Secondo quanto riportato dalla società, il tumore alla prostata è la forma di neoplasia maligna più frequente nella popolazione di sesso maschile in Europa e in Nord e Sud America, colpisce in particolare gli uomini tra i 65 e i 74 anni, si stima che circa un uomo su sette riceverà diagnosi di tumore prostatico nel corso della propria vita.
In Italia il tumore della prostata è la prima forma di neoplasia nel sesso maschile, con quasi 40.000 nuovi casi all’anno (36.000 nel 2021), rappresentando circa il 20% di tutti i tumori diagnosticati negli uomini. l tumore alla prostata rappresenta la terza causa di morte per malattie oncologiche negli uomini, con circa 7.000 decessi nel 2021, ma grazie ai progressi della medicina, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi per questa patologia è arrivata al 91%. Nel nostro paese, infatti, 563.960 uomini (dati 2020) vivono con una diagnosi di tumore alla prostata.

NIB biotech è uno spinoff della Università di Torino e ha già conquistato diverse competizioni tra cui Unicredit StartLab 2021.

Chi sono le altre startup premiate

Antegenes (Estonia) ha sviluppato test genetici all’avanguardia per individuare I rischi individuali per I tumori più comuni e mortali in tutto il mondo, tra cui il cancro al seno, alla prostata, al colon-retto e i melanomi della pelle.

HMG Systems Engineering GmbH (Germania) ha sviluppato PGXperts System, un sistema di supporto progettato per consentire la personalizzazione dei farmaci, migliorando la sicurezza delle terapie farmacologiche e garantendo un migliore benessere dei pazienti.

Micro-Cosmos (Paesi Bassi) aiuta i pazienti ricoverati a riprendersi più velocemente riducendo gli stimoli esterni e migliorando il sonno e il riposo. La cupola Micro-Cosmos riduce i suoni e la luce, offrendo ai pazienti un ambiente sicuro e privato.

OaCP IE LTD (Irlanda) rende più rapidi e accessibili i test del DNA per il cancro e le infezioni.

Osteobionix (Spagna) ha sviluppato oBreathe, un impianto di ricostruzione della parete toracica specifico per il paziente, protetto da brevetto e convalidato clinicamente, sviluppato in collaborazione con ITC e chirurghi toracici esperti, che consente una respirazione fisiologica e ripristina forma e funzione

Stroke2Prevent B.V. (Paesi Bassi) ha sviluppato A-View, un dispositivo che consente ai medici di avere informazioni in tempo reale che risolvono il punto cieco durante l’immagine a ultrasuoni dell’arco aortico e dei vasi, permettendo loro di adattare la migliore strategia chirurgica per il paziente.

Orgavalue (Portogallo) by I-R3 Therapies mira a bioingegnerizzare fegati umani personalizzati per far fronte alla carenza globale di organi per i trapianti.

IPLEXMED, LDA (Portugal) soluzione che consente il rilevamento rapido e affidabile di più agenti infettivi e del loro profile di resistenza ai farmaci nel punto di cura e a casa, permettendo di offrire un trattamento personalizzato e un monitoraggio della malattia in tempo reale

Breathing Solutions, Lda (Portogallo) ha sviluppato eBreathie, un inalatore avanzato che trasforma gli inalatori tradizionali in dispositivi “intelligenti”, consentendo a pazienti e medici di monitorare l’uso di farmaci, i sintomi e di fornire cure personalizzate a distanza.

Nanodecal (Spagna) sta sviluppando un test diagnostico rapido per individuare i superbatteri responsabili della polmonite in meno di 10 minuti, aiutando i medici a prescrivere antibiotici mirati e a prevenire infezioni permanenti.

Reon sp. z o.o (Polonia) ha sviluppato PreryView, un’applicazione web SaaS di facile utilizzo che consente di effettuare test del campo visivo a casa, fungendo da strumento di screening per individuare i primi sintomi di malattie come il glaucoma e le neuropatie.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Startup
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3