Tutte le call per startup, scaleup, imprese contro il Covid-19
Tutte le call per startup, scaleup, imprese contro il Covid-19 (in aggiornamento)

aggiornato 11 maggio 2020, aggiornamenti in calce – Sono tantissime le call che sono partite negli ultimi giorni rivolte a startup, scaleup, aziende e singoli che hanno idee, progetti, soluzioni, tecnologie capaci di contribuire alla lotta contro l’emergenza Covid-19 che sta mettendo a dura prova tutti gli abitanti del pianeta.

Alcune sono call permanenti, altre hanno scadenza, alcune sono nazionali, altre internazionali, qui di seguito ne elenchiamo quelle che riteniamo interessanti (se poi qualcuna ci è sfuggita fatecelo sapere scrivendo a redazione@startupbusiness.it con oggetto call-covid-19) e aggiorneremo l’articolo con tutte le nuove call di cui verremo a conoscenza.

Ad aprire le danze è stata la UE con la call dell’EIC Accelerator che si è chiusa il 20 marzo e di cui abbiamo scritto qui , c’è poi stata quella del ministero per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione che è partita già a fine febbraio e che poi si è evoluta e che ora è articolata e permanente sotto il nome di Innova per l’Italia e con anche il contributo dei ministeri dello Sviluppo economico e dell’Università e ricerca, qui tutte le informazioni.

Sempre la UE ha recentemente lanciato la call AI-Robotics vs Covid-19 organizzata dalla European AI Alliance , mentre un altro ente europeo, l’Europea Space Agency (ESA), chiama aziende con innovazione nel settore aero-spaziale, healthcare e education a presentare nuovi servizi e piattaforme tecnologiche per l’ambito continentale e con particolare focus sull’Italia.

È stato lanciato il Covid-19 Global online hackathon con anche il supporto dell’Organizzazione mondiale della sanità che è aperto a innovatori di tutto il mondo. Di respiro globale anche la Data-powered alliance to stop Covid-19 di Xprize che gode del supporto di Intel, Singularity University, Nvidia, MIT e molti altri.

Anche la Bill and Melinda Gates Foundation ha avvito un progetto per individuare progetti innovativi contro la pandemia lanciando il Covid-19 Therapeutics Accelerator di cui abbiamo scritto qui.

Programmi di accelerazione per aziende con innovazioni a supporto della lotta contro la pandemia li hanno lanciati sia YCombinator , sia Plug and Play che si concentra su healthcare, imprenditorialità e supply chain. Zachary Brandon Poll di PnP in questa intervista racconta come la Silicon Valley sta reagendo all’emergenza.

Altre iniziative arrivano dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi che tramite il Tavolo Giovani ha lanciato una speciale call sul tema Covid-19 , così come ha fatto Bheroes con la call C Heroes che mette a disposizione 100mila euro. Altra call è quella di Start the Future che resta aperta fino al 2 aprile.

Arduino ha organizzato un evento online il 2 aprile al quale è possibile partecipare con il proprio progetto mentre il 4 e 5 aprile si svolge Hack from Home alla ricerca della soluzione per il tracciamento che però sia compatibile con la privacy.

Anche Pi School ha lanciato una call per sviluppare soluzioni contro l’emergenza Covid-19 che sfruttano l’Artificial Intelligence.

Le Nazioni Unite lanciano una call per creativi al fine di aiutare fermare la diffusione del Covid-19, aperta fino al 9 aprile.

Knowco Collabwith ha lanciato una call per crare il Covid-19 Ecosystem of Supporters che cerca startup e idee in ambiti che comprendono: medical and health, food delivery, universities and school, remote organization and high performing team.

L’Università Campus Bio-Medico di Roma insieme a Marzotto Venture Accelerator hanno aperto la call Covid-19 Challenge che è alla ricerca di innovazioni nell’ambito dei dispositivi medici e di protezione individuale, data analysis e intelligence, telemedicina e assistenza domiciliare, diagnostica, terapia e post terapia, biotech, cybersecurity, smart Logistic, smart working, e-learning, fake-checker, disease prognosis tracker.

La Casa Bianca lancia una call alla comunità tecnologica per individuare soluzioni tecnologiche che utilizzano l’intelligenza artificiale per gestire in modo innovativo ed efficiente i dati relativi all’emergenza Covid-19.

Il ministero della Salute italiano ha lanciato un bando sulla ricerca per Covid-19 che avrà durata di 12 mesi e una dotazione finanziaria complessiva di 7 milioni di euro.

Techstars lancia il Global Online Startup Weekend che si svolge in diversi Paesi in date tutte tra il 10 e la fine di aprile, le date italiane sono tra il 17 e il 19 aprile.

Anche Startup Health ha lanciato una call che si chiama Covid-19 Innovation e che chiama a raccolta progetti e soluzioni riguardo alla gestione dei data, alla telemedicina, alla diagnostica, ai test

Un gruppo di aziende tech di Berlino tra cui TOA, Finleap, WeFox, N26, Omio, BCGDV, DeliveryHero, Celonis, Ada Health, hanno lanciato l’acceleratore #GesundZusammen Accelerator per raccogliere progetti e soluzioni contro la crisi Covid-19, le application sono aperte fino al 13 aprile 2020.

The Malta Digital Innovation Authority (MDIA) ha laciato una call per individuare tecnologie innovative in risposta al Covid-19. Application deadline è il 18 maggio 2020.

La Commissione Europea ha lanciato una call per tecnologie robotiche capaci di essere rapidamente installate negli ospedali, la call è aperta fino al 17 aprile 2020.

#EUvsVirus è l’hackathon pan-europeo sostenuto dalla Commissione Europea che si svolge il 24, 25 e 26 aprile 2020 che si propone di chiamare a raccolta la società civile, gli innovatori e gli investitori per sviluppare soluzioni innovative a supporto di soluzioni per l’emergenza Covid-19.

EIT Digital lancia UltraHack, l’hackathon per lo sviluppo di soluzioni per la gestione dei dati contro il Covid-19, Data Against Covid-19 si svolge dall’1 al 3 maggio 2020. 

HackForTravel è l’hackathon dedicato al settore del travel e del turismo che si svolge tra il 30 aprile e il 2 maggio 2020 e si propone di sviluppare soluzioni per dare una concreta risposta al settore che è tra i più colpiti dall’emergenza Covid-19. 

Fast Track Covid-19 è il nome della call di Area Science Park e Sistema Argo per individuare progetti di ricerca e innovazione per contrastare il Coronavirus. La call che ha una dotazione complessiva di 400mila euro ha come data per l’application deadline il 31 luglio 2020. 

Covid Innovation e la piattaforma reStimulate mirano a collegare imprenditori con spiccato senso in relazione all’impatto sociale, economico, ambientale con idee e progetti pensati per combattere Covid-19.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

27 Marzo 2020


Articoli correlati
Video Consigliati
reply