Black Week di Mukako col botto! Vendite per 1 milione di euro in 3 giorni
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Black Week di Mukako col botto! Vendite per 1 milione di euro in 3 giorni

Se il giovane Bill Gates sognava di portare il suo PC sulla scrivania di ogni casa, Mukako potrebbe sognare di portare un MUtable in ogni casa dove c’è un bambino. Perché non c’è dubbio alcuno che il prodotto sia centrato (interattivo, sostenibile, divertente, stimolante, pratico, bello), di ottima fattura, piace, ha un giusto prezzo, ha mercato. Mukako, startup italiana dell’e-commerce di prodotti per la prima infanzia fondata da Martina Cusano ed Elisa Tattoni, parla con i numeri: ha avviato la sua Black Week venerdì 16 novembre e in soli tre giorni ha registrato vendite per 1 milione di euro su più di 4.000 ordini, di cui 2.800 i soli ordini per MUtable e i suoi giochi. Un risultato strepitoso per una startup italiana, e non solo.

Dopo aver fatto sold out del suo primo Singles’ Day su Alibaba (il colosso cinese dell’ecommerce con cui ha avviato una partnership lo scorso settembre) la società si rende ancora protagonista dello shopping online grazie alla sua creatura MUtable, il tavolo di design multi-gioco che cresce con il bambino, prodotto innovativo e straordinario concepito appunto da Mukako e diventato un suo prodotto di punta.

Il nuovo risultato fa presumere che MUtable sia uno dei regali di Natale più in auge in questo momento non solo in Italia, ma anche in Europa e in Nord America, tutti mercati in cui  è acquistabile su www.mutable-design.com.

“E’ un risultato entusiasmante. – dice Martina Cusano – Il 45% degli ordini e il 29% del fatturato del primo week end della Black Week di Mukako sono stati realizzati in Italia. Il resto è stato realizzato in altri Paesi europei, il 20% degli ordini in Gran Bretagna e negli USA. A seguire Germania, Canada, Francia, Olanda e gli altri Paesi d’ Europa. La crescita nei mercati internazionali per noi è fondamentale e ci da moltissima soddisfazione, anche l’accordo con Alibaba e le vendite nel Singles’ Day ci ha dimostrato che il nostro MUtable piace a genitori e bambini di tutto il mondo”.

MUtable è una storia di successo: con una raccolta di 1,3 milioni di dollari è stata la seconda campagna per bambini più finanziata di sempre su Kickstarter e dal suo lancio nel 2017 le sue vendite hanno generato un fatturato di 2 milioni di euro in 53 Paesi del mondo tra Europa, Cina, Australia, Taiwan, Singapore, Hong Kong, Canada e USA.

E proprio grazie alla visibilità ottenuta con Kickstarter la società ha registrato un forte interesse per MUtable anche da parte del mercato asiatico, da cui è poi scaturito l’accordo con Alibaba, un momento fondamentale per il business della startup: accesso al mercato e-commerce più grande al mondo con 750 miliardi di dollari di giro d’affariun bacino di 552 milioni di consumatori attivi.

Il MUtable è stato progettato in Italia ed è prodotto da Hape Toys, uno dei maggiori produttori al mondo di giocattoli realizzati con materiali sostenibili, il cui Ceo Peter Handestein aveva visto la primissima campagna su Kickstarter e si era innamorato del prodotto.

Applausi dunque per Mukako, una startup italiana che continua a crescere e a cercare il successo sul mercato, che è poi quello che conta.  Il risultato di un grande prodotto, un team vincente, l’apertura internazionale, tanto lavoro.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

21 novembre 2018


Articoli correlati
reply