download bdsm
Aumento di capitale di 1M di euro per Premium Store, la startup degli editori italiani

 

Una startup figlia di Digital Magics, un'alleanza che coinvolge i principali editori italiani. Aumento di capitale pari a un mlione di euro per lo sviluppo di Edicola Italiana, un modello di soluzione "collaborativa" per la crescita dell'editoria digitale in Italia.

 

 

La notizia di oggi è che Digital Magics, l’incubatore certificato di startup innovative quotato in Borsa, e alcuni imprenditori italiani del “Digital Magics Angel Network hanno sottoscritto un aumento di capitale di un milione di euro nella startup innovativa Premium Store che sta sviluppando Edicola Italiana, la piattaforma scelta dal Consorzio Edicola Italiana per la vendita di quotidiani e magazine digitali. 

L'incubatore ha investito 200 mila euro in Premium Store, società che ha direttamente fondato, mantenendo la quota di maggioranza del 63,5%; gli altri investitori che si spartiscono il resto del capitale sociale sono: DBInformation, società attiva nell’editoria specializzata e nei servizi BtoB per le imprese di Roberto Briglia e Gianni Vallardi, Johan Bode, Financial Manager e Partner di KPMG Advisory, Ivan Boni, Sabino Maria Frassà, Antonino Pisana CFO e Consigliere di Amministrazione di BravoSolution, Andrea Rangone Docente di Digital Business al Politecnico di Milano, Lodovico Rosnati ex Direttore della Divisione Equity Market di Borsa Italiana, Custodi di successo (business angel network di Milano) rappresentato da Matteo Paganin e Marco Pastore, Applix, società guidata da Claudio Somazzi e Marco Cirilli. 

“La fiducia che i nostri investitori hanno riposto in Premium Store è molto importante per lo sviluppo di questo progetto innovativo - dichiara Alberto Fioravanti, Partner di Digital Magics e CEO di Premium Store - Stiamo lavorando a stretto contatto con i sei principali editori italiani per creare la più grande edicola digitale in Italia: attualmente abbiamo oltre 70 titoli fra giornali e magazine, che crescono di giorno in giorno”.

Grazie alle nuove risorse, Premium Store porterà a termine lo sviluppo della piattaforma con struttura responsive per vendere i prodotti editoriali su Tablet, PC e smartphone. Su Edicola Italiana – online dall’Estate 2014  – sarà possibile comprare giornali e periodici in versione digitale ed e-book in maniera sicura e con pochi click, grazie al metodo di acquisto online, che verrà implementato: inseriti i propri dati una volta sola si accederà all’archivio con un’unica password si potranno acquistare e leggere le proprie testate preferite.

Da un punto di vista tecnico, lo sviluppo di Edicola Italiana è abbastanza complesso (quindi richiede tempo e risorse economiche): il sistema è in HTML5 (in sostanza un sito web di e-commerce, una web app non applicazione mobile che consente la ricerca, l’acquisto e lo sfoglio dei contenuti editoriali in digitale), è crossdevice/crosspiattaforma, cioè funziona su tutte le piattaforme (iOs7, Android, Windows8, e ovunque ci sia un browser HTML5).

Gli utenti potranno anche usufruire delle applicazioni native (già esistenti degli editori) grazie all’integrazione con Edicola Italiana.

Il modello di business per Premium Store è semplice: trattiene una fee sugli acquisti e i servizi erogati.   

Mercato

L'editoria digitale è decisamente in crescita: secondo quanto diffuso da Digital Magics i ricavi delle vendite delle copie digitali di prodotti editoriali cresceranno in Italia di circa il 40% nel 2017, raggiungendo 243 milioni di euro per gli acquisti online di e-book, 115 milioni di euro per i magazine e 86 milioni di euro per i newspaper.

In Italia nel 2013 le vendite degli abbonamenti digitali dei quotidiani sono aumentate oltre l’80% rispetto al 2012 (a dicembre 2013 erano 365.384), per quanto riguarda mensili e settimanali a novembre 2013 si contavano circa 486.000 riviste digitali acquistate, con ottime previsioni di crescita per la fine del 2014.

“Edicola Italiana è un’iniziativa a cui stiamo lavorando con Premium Store da diversi mesi e in cui crediamo molto, perché rappresenta una vera e propria rivoluzione per i media italiani: è l’inizio di un’importante alleanza di sistema fra i principali editori in Italia. - ha dichiarato Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente di Digital Magics.

Consorzio Edicola Italiana

Guardando alle opportunità e anche alle insidie rappresentate dal digitale in ambito editoriale è nato nel 2012 il Consorzio Edicola Italiana, alleanza tra big  - Caltagirone Editore, Gruppo 24 ORE, Gruppo Editoriale L’Espresso, La Stampa, Mondadori e RCS MediaGroup, presieduta da Fabrizio Carotti - con la missione di rafforzare e strutturare la proposta commerciale dell'editoria italiana online. Concretamente la collaborazione tra editori ha trovato una bella spinta attraverso l'accordo lo scorso dicembre 2013 con Digital Magics-Premium Store, divenuto partner tecnologico e commerciale dell'Edicola Italiana, in esclusiva per tre anni.

All'epoca Fabrizio Carotti, presidente del Consorzio Edicola Italiana ha dichiarato:

“Gli editori italiani sono consapevoli che il futuro dell’industria dell’informazione passa attraverso l’innovazione digitale e, con l’iniziativa di Edicola Italiana, fanno un significativo passo avanti in questa direzione. È importante sottolineare come, a fronte di azioni a livello globale di operatori che mettono a disposizione a caro prezzo servizi di distribuzione dei contenuti giornalistici digitali, gli editori italiani, operando in stretta collaborazione, stiano ora offrendo alternative di pari qualità tecnologica e facilità d’uso”.

 

 

 

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

28 maggio 2014

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply