Jack Ma Speech – Small is Beautiful

Small is beautiful – detto dal fondatore del colosso Alibaba, Jack Ma, suona strano.

Ma il suo ispirante e divertente speech non fa una piega: nel 21simo secolo per un’impresa il fattore più importante è la velocità nel go-to market o nella creazione di un nuovo mercato, e solo un’azienda piccola e snella può riuscire a essere veloce.

Jack Ma sostiene che i governi dovrebbero avere più riguardo (e offrire più incentivi) alle piccole società piuttosto che a quelle grosse, che spesso sono “trouble makers”: lasciamole morire, dice il diabolico Jack, se creano problemi è il loro tempo per morire.

Nello speech Jack Ma racconta anche di rimpiangere i tempi in cui la sua creatura Alibaba (o meglio le sue creature perchè oggi Alibaba è una enorme holding) erano ancora piccole aziende. “Si immagina che diventare il capo di un’azienda molto grossa significhi avere potere, e fare anche quello che si vuole; in realtà quello che succede è che non si ha più una vita, non c’è più tempo per le cose personali, come andare al cinema con la propria famiglia. Ci sono solo meeting”.

L’imprenditore offre anche tre regole da lui seguite ogni volta che una delle sue aziende si è trovata in difficoltà:

– focalizzarsi sui clienti

– avere fiducia e incoraggia i dipendenti

– impara dai concorrenti

Non risparmia critiche al mondo della finanza Jack Ma, che non stima molto e ne spiega anche i perchè.

Il messaggio che lascia è “never give up with your dream”.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

26 novembre 2015


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy