Le startup dei videogame a Parigi

Interactive Project, Just Funny Games e Mangatar sono le tre startup che rappresentano l'Italia alla Game connection Europe che si inaugur domani a Parigi e che durerà fino al 5 dicembre. 

Le tre startup partecipano insieme ad altre sette aziende italiane del settore che sono Digital Tales – E-Ludo Interactive, Double Jungle, Foofa Studios, Forge Reply, Imagimotion, Mixel e Ticoblu.

La delegazione è stata resa possibile grazie al supporto e alla collaborazione dell'Ice, agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese, e dell'Aesvi, l'associazione di categoria che riunisce le aziende che operano nel settore dei videogiochi in Italia. 

Le dieci aziende italiane avranno la possibilità di presentare i propri progetti agli oltre 1.200 rappresentanti di 400 aziende che operano nel settore videoludico provenienti da oltre 50 paesi nel mondo.

Gli sviluppatori si presenteranno riuniti sotto il brand Games in Italy e avranno la possibilità di entrare in contatto con potenziali editori e finanziatori e stringere accordi strategici per lo sviluppo delle proprie attività.

La scelta di partecipare all'evento di Parigi, fanno sapere dall'Ice, segue il successo che una prima delegazione ha avuto all'edizione americana della Game Connection lo scorso anno, tanto che già si sta progettando anche la partecipazione alla prossima tappa di San Francisco nel marzo del 2014.  

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

02 dicembre 2013

Categorie:

Must Read, Notizie

Tag:

parigi, startup


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy