RSens si inventa ARIA e va su Indiegogo

“Abbiamo fondato RSens nel 2011 con l’obiettivo di produrre e distribuire tecnologie innovative in grado di tutelare la salute delle persone – spiega a Startupbusiness Luca Bidinelli, fondatore e Ceo della società attiva dal 2009 con sede a Modena e il primo spin-off congiunto tra le Università di Modena e Reggio Emilia e Trento – . RStone è stato il primo prodotto di RSens, un dispositivo professionale per la misura di gas Radon e parametri ambientali. Tuttavia non eravamo soddisfatti. Il nostro obiettivo era quello di realizzare qualcosa alla portata di tutti, un accessorio per la casa e per l’ufficio. Uno dispositivo per la famiglia: immediato da comprendere ma affidabile quanto uno strumento di misura. Così abbiamo re-investito in ricerca e sviluppo e siamo arrivati ad ARIA: il primo home&office device in grado di misurare e monitorare la qualità dell’aria che respiriamo. Il primo in grado di misurare anche il gas Radon: Un pericoloso inquinante indoor, diffuso a livello mondiale e conosciuto come la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo”.

ARIA è dotata di una innovativa modalità di comunicazione visiva, mediante luci di diverso colore, in grado di fornire istantaneamente una valutazione della qualità dell’aria.

Mediante le applicazioni per Smartphone e tablet, sarà possibile accedere a valutazioni numeriche, qualitative e visualizzare grafici e andamenti storici.

Il Radon è un inquinante estremamente nocivo e pericoloso. Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il Radon è la seconda causa per cancro ai polmoni dopo il fumo. Solamente negli Stati Uniti (molto attivi in attività di screening e monitoraggio), 8 milioni di abitazioni sono potenzialmente a rischio Radon. Un recente studio nel Colorado stima che più della metà delle case presentano valori di Radon superiori a quelli raccomandati. Tuttavia, non tutti sono a oggi a conoscenza di questo problema.

 

ARIA è un dispositivo elegante, a elevate prestazioni e basato su una tecnologia di livello professionale – fa sapere Rsens in una nota -. Fornisce risultati immediati e memorizza gli andamenti storici. Misura in continuo il livello di concentrazione di Radon e di VOC (Volatile Organic Compounds), il tutto a un costo 10 volte inferiore a quello di una consulenza professionale; fornisce una immediata valutazione della qualità dell’aria illuminandosi di colori diversi e caricando online informazioni più approfondite, disponibili da qualsiasi luogo mediante le App per smartphone e tablet; protegge continuativamente nel tempo la vostra famiglia, fornendo un’indicazione precisa sulla minaccia Radon nel corso dei mesi e degli anni; è in grado di mimetizzarsi in qualsiasi ambiente domestico, camera da letto, ufficio o soggiorno, ed è abbastanza piccola da poter essere posizionata su una mensola, un tavolo o un mobiletto ed è made in Italy.

ARIA viene presentata oggi su Indiegogo attraverso una campagna di crowdfunding finalizzata alla copertura dei principali costi di industrializzazione. Chi vorrà partecipare alla campagna non solo riceverà, a seguito delle attività di industrializzazione, i primi esemplari prodotti, ma consentirà ad ARIA di essere prodotta su larga scala e distribuita in tutto il mondo. Le successive produzioni saranno distribuite a partire da circa 199€ (249$).

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

25 ottobre 2014

Tag:

startup


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy