Spreaker vince come "Most Promising European Startup" all'European BizSpark Summit di Microsoft

Spreaker si è aggiudicata ieri a Berlino il riconoscimento  “Most Promising European Startup” all'European BizSpark Summit di Microsoft

Nell'ambito del programma Bizspark, Microsoft ogni anno seleziona e premia la migliore Startup Europea (incluso Israele e Medio Oriente). Quest'anno, c'erano quasi 1.000 application, ma alla fase finale al Summit di Berlino sono arrivate in 12. Tra di esse e in rappresentanza dell'Italia Spreaker risultata poi la vincitrice. 

“Siamo molto contenti – dichiara Francesco Baschieri, Ceo di Spreaker – Ringraziamo Microsoft per il supporto che ci ha dato e per l'opportunita' che abbiamo avuto di presentare la nostra piattaforma a una platea di VC internazionali e di aziende che possono aiutarci ad accelerare il nostro business”.

“La vittoria di Spreaker quest'anno, come quella di Paperlit nel 2012 e Mopapp nel 2011, è sicuramente la prova oggettiva che il made in Italy non è solo quello nei settori tradizionali, ma è vivo e riconosciuto in ambito internazionale anche nel settore tecnologico – sottolinea Mario Fontana, responsabile di BizSpark per Microsoft Italia – . In Italia, tramite BizSpark lavoriamo ogni anno a stretto contatto con migliaia di giovani, per aiutarli a realizzare la propria idea e testarla sul mercato globale, unico vero giudice imparziale. Durante questo lavoro giornaliero siamo sempre alla ricerca di quegli ingredienti che ci fanno capire quando siamo di fronte ad un team che non solo ha una bella idea, ma anche una vision e un carattere che li porterà lontani esportando quindi il nostro made in italy tecnologico! Di team vincenti in Italia ne abbiamo tanti, anche se purtroppo non sempre si raccontano le loro storie fuori dal mondo delle startup. A riprova di questo la lista dei candidati che stiliamo ogni anno per la competizione europea di BizSpark è sempre più lunga ed è sempre più difficile scegliere quale startup gareggerà per l'Italia. E questo, lasciatemi dire, è l'aspetto più prezioso ed incoraggiante che potremmo mai desiderare come ecosistema delle startup e come nazione.”

Spreaker, nata in Italia nel 2010, ha una sede a San Francisco e da alcuni mesi a Berlino. Ha ricevuto fino a oggi investimenti seed da parte sopratutto di business angel di Italian Angels for Growth. 

La piattaforma, web e mobile, consente la distribuzione di contenuti audio di qualsiasi tipo, registrati o in real-time. Attraverso Spreaker che si ispira alle radio libere degli anni '70 e conta oltre 1, 2 mln di utenti registrati, qualunque persona può trasformarsi in dj, speaker, radiocronista. 

Per saperne si più del Bizspark Summit

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

05 luglio 2013

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy