Premio Marzotto 2016, vince il medtech di Eucardia e Wrap

Vince la tecnologia medica in questa edizione del Premio Marzotto, rappresentata certamente dalle startup  vincitrici dei principali riconoscimenti, Eucardia e Wrap, ma anche da diverse altre finaliste dell’edizione 2016.

team eucardia

“Pur essendo alle prime fasi di sviluppo EUCARDIA presenta un elevato livello di ambizione in quanto indirizza il mercato dei pazienti con scompenso cardiaco, una condizione patologica purtroppo già molto diffusa e in continuo aumento, permettendo loro di allungare e migliorare la qualità di vita. La giuria ha apprezzato l’innovatività e la competitività del prodotto, in un settore dove le soluzioni terapeutiche alternative sono ancora limitate e non risolutive per la maggior parte dei pazienti. Sono stati inoltre rilevati la qualità del committment del team e il livello adeguato di protezione brevettuale della proprietà intellettuale a livello internazionale.”

 

Questa è la motivazione per l’assegnazione del Premio per l’Impresa da 300 mila euro a Eucardia, una startup innovativa nata nel 2013 per sviluppare un nuovo dispositivo cardiaco impiantabile, l’Heart Damper (HD), che mira ad allungare e migliorare la qualità della vita dei pazienti con insufficienza cardiaca (HF), riducendo i costi sanitari per la loro assistenza.

Qui di seguito il video che spiega la tecnologia presente nel sito della società 

 

Il riconoscimento è stato assegnato (nella serata del 1 dicembre 2016) a Roma nel corso del galà finale del Premio Gaetano Marzotto, il più importante premio italiano dedicato alle startup, che in sei edizioni ha elargito a startup italiane e innovatori circa 5 milioni di euro tra premi e percorsi di affiancamento.

Insieme a Eucardia le altre finaliste di questo premio sono state: Endosight, Greenbone, Lybra (Underground Power) e Neuronguard.

Vince invece il premio da 50 mila euro, dall’idea all’impresa, la startup Wrap, che sta sviluppando terapie tissutali innovative tramite stampa 3D per il trattamento di piaghe da piede diabetico.

“La giuria premia WRAP in quanto ha presentato un progetto dal forte impatto potenziale sia in termini di scalabilità che di problematica affrontata, con un elevato grado di innovatività del medical device oggetto dell’invenzione, un modello molto solido di business, scalabile e differenziabile anche sul fronte del 3D printing in futuro, e uno strutturato team proponente”.

Il Premio Gaetano Marzotto si conferma la realtà di riferimento a sostegno dell’innovazione e delle giovani imprese, sopratutto quelle di alto valore e impatto sociale che spesso arrivano dal mondo della ricerca: quest’anno ha raggiunto un montepremi di 2.338.000 euro, tra premi in denaro e percorsi di affiancamento, e dodici categorie di concorso :

Premio per l’impresa, Premio dall’idea all’impresa, Premio Corporate Fast Track, Amazon Launchpad Award, Premio Speciale Aubay Digital Transformation, Premio Speciale Cisco, Premio Speciale Consorzio Roma Ricerche, Premio Speciale EY, Premio Speciale Gala Lab, Premio Speciale IngDan Far East Development, Premio Speciale Invitalia, Premio Speciale UniCredit Start Lab.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

01 dicembre 2016


Articoli correlati
Video Consigliati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy