ecosistema

A-Road, ecco le quattro scaleup del quinto batch

Il programma di accelerazione per aziende in fase di crescita gestito da Growth Capital annuncia le scaleup selezionate e i nomi dei mentor che le accompagnano

Pubblicato il 16 Mag 2024

I fondatori delle startup del quinto batch di A-Road

A-Road, il programma di accelerazione e fundraising di Growth Capital dedicato alle scaleup che puntano al round serie A, annuncia le quattro società selezionate per partecipare al quinto batch: si tratta di Agora Labs, Holifya, TextYess e Utwin.

Le scaleup si aggiungono alle realtà selezionate nei quattro precedenti batch di A-Road: Barberino’s, Cosmico, Cubbit, Freedome, GoVolt, HiNelson, Homepal, Indigo.ai, Karrycar, Kippy, PayDo, Spiagge.it, Startric, Timeflow, Truescreen, Tundr, Wetacoo e Yocabè.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto alle quattro nuove protagoniste di A-Road. Agora Labs, Holifya, TextYess e Utwin avranno l’opportunità di beneficiare del supporto dei nostri CEO & Mentor, partner ed expert nell’ambito di un programma appositamente progettato per potenziare la crescita della società e del founding team, guidandolo nell’affrontare sfide complesse e nel cogliere opportunità di crescita in modo efficace e rapido”, commenta in una nota Fabio Mondini de Focatiis, founding partner, Growth Capital.

Le scaleup

Fondata da Davide Zaccagnini e Minos Garofalakis nel 2022, Agora Labs è attiva nel settore dell’healthtech che disaccoppia la privacy dai dati personali abbattendo i costi della ricerca e dello sviluppo di IA in scala collegando attori diversi, mercati e Paesi. La società garantisce infatti ad aziende ospedaliere, associazioni di pazienti, applicazioni mobili e farmacie, la condivisione remunerata di real-world data in completo anonimato, eliminando il rischio di incorrere nelle violazioni delle normative HIPAA e GDPR sulla privacy. Agora Labs verrà supportata da Micol Fornaroli, industrial advisor EQT, in qualità di mentor del programma.

WHITEPAPER
Da Hybrid Work a obblighi ESG: le 5 nuove sfide del Facility Management 4.0
Smart building
Facility Management

Fondata da Alessandra Cestaro e Marco Brustia nel 2020, Holifya è startup digital health che offre percorsi di nutrizione e prevenzione personalizzati con un approccio scientifico e data-driven, grazie all’unione di video-consulti con professionisti specializzati e analisi di dati genetici e anamnestici dell’individuo. Holifya ha sviluppato una piattaforma digitale che permette al medico e al nutrizionista di impostare piani di nutrizione e prevenzione personalizzati e più efficaci, grazie a un’analisi avanzata dei dati genetici, di salute e lifestyle dell’individuo. Holifya verrà supportata da Tommaso Gamaleri, CEO Europe Younited, in qualità di mentor del programma.

Fondata da Riccardo Russo ed Edvaldo Gjonikaj nel 2023, TextYess è l’assistente IA di WhatsApp creato per aiutare a far crescere l’e-commerce. Il software TextYess AI risponde a qualsiasi domanda dei clienti, invia automatismi e campagne di marketing su WhatsApp, e consente di acquistare tramite chat attraverso l’opzione text-to-buy offrendo un’esperienza conversazionale che quintuplica il tasso di conversione rispetto all’esperienza d’acquisto tradizionale. TextYess verrà supportata da Duccio Vitali, CEO di Alkemy, in qualità di mentor del programma.

Fondata da Roberto Demarchi e Leonardo de Bellis nel 2020, UTwin è una startup proptech che si occupa di valorizzare i dati degli immobili e delle infrastrutture tramite i gemelli digitali. Il software di UTwin supporta proprietari, gestori e sviluppatori immobiliari nel gestire i dati in modo aggregato e collaborativo, partendo da un “gemello”, ovvero una replica digitale di un immobile o infrastruttura esistente. UTwin verrà supportata da Alessandro Petazzi, co-fondatore ed ex CEO di Musement, board advisor TUI Musement, in qualità di mentor del programma.

Il programma

Le scaleup selezionate accedono a un investimento iniziale di 200mila euro da parte di Growth Engine, holding di investimento in venture capital con focus early-stage (da pre-seed a pre-serie A) fondata da Michele Appendino, Marco Ariello, Andrea Marangione e Fabio Mondini de Focatiis, professionisti del venture capital con un portafoglio di oltre 40 partecipate. Inoltre, potranno ricevere fino a 300mila euro aggiuntivi da parte di co-investitori, con priorità data ai CEO, per arrivare al round serie A con l’early commitment di investitori professionali.

Le scaleup ricevono il supporto one-to-one continuativo da parte di un mentor dedicato che, facendo leva su una consolidata esperienza nel far crescere rapidamente aziende di grande successo, le accompagnerà in tutto il processo di accelerazione. Tra i CEO & mentor del programma ci sono: Marco Ariello (ex-chairman Moleskine), Paola Bonomo (membro investment committee in NEVA e non-executive director in TIM, AXA,FAAC), Micol Fornaroli (industrial advisor EQT), Tommaso Gamaleri (CEO Europe Younited), Milena Mondini de Focatiis (CEO di Admiral Group), Alessandro Petazzi (board advisor TUI Musement), Duccio Vitali (CEO di Alkemy) e Andrea Zocchi (director emeritus McKinsey).

Nel corso del programma sono previsti workshop formativi, servizi professionali e consulenze ad-hoc da parte dei partner, quali: McKinsey & Company, Amazon Web Services, Legance, Carter&Benson, Sisvel, Studio Notai Associati Ricci e Radaelli, Studio CS e Press Play e degli expert.

Il programma assicura infine il supporto al fundraising: Growth Capital fornirà un approccio personalizzato individuando gli investitori e la struttura d’investimento più adeguata e minimizzando le tempistiche per arrivare rapidamente al round serie A. (Foto di Anne Nygård su Unsplash)

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3